9 mag 2013

LE STRADE DEL MONDO....

ci sono strade che conducono tutte
nello stesso luogo
seguendo percorsi differenti....
esistono vicoli ciechi
e salite...
noi dobbiamo solo percorrerle...
Viaggiamo su vaste strade
di mondo
in cerca di chissà...
In cerca di un "forse" o di un "però"...
osserviamo l'orizzonte
ammirando la bellezza
di una linea surreale...
L'orizzonte non esiste, un limite
imposto da una nostra realtà...
Dopo tutto dietro quella linea
ci sono le nostre spalle con tutto il loro bagaglio...
Noi siamo il centro,
la fine,
e l'inizio...
noi siamo il pieno
e il vuoto
da riconsegnare al mercante di spezie...
Siamo il punto di non ritorno...
Siamo la guerra e la pace...
Le due facce della medaglia...
Tutto sommato
noi
siamo gli angeli di un Dio addormentato
in un giardino senza giardiniere...

5 commenti:

  1. Se non esistesse l'orizzonte non esisterebbe nemmeno la bellezza dell'alba e del tramonto (Io) ^_^

    RispondiElimina
  2. i numerosi cammini che si intersecano,
    riempono ed in alcui casi svuotano,
    ci conducono infine nello stesso luogo dal quale siamo giunti...
    prima della nostra nascita!
    bella! :)
    Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Gabry! sempre troppo buona!!! Un abbraccio!!!

      Elimina
  3. questo viaggio è lo scopo di tutta una vita, ma è una vita che costruiamo noi stessi, con l'insieme delle nostre emozioni e anche dei nostri errori....errori che alla fine verranno potati da un giardiniere che tornerà al suo posto quando ce ne sarà bisogno!

    RispondiElimina